Iniziativa realizzata con il contributo di:
Sugo di gambero di lago

In un ampio recipiente portare ad ebollizione dell'acqua nella quale sbollentare i gamberi per circa 3 minuti.

Scolarli e, prima che si raffreddino del tutto, togliere la testa e il guscio e recuperare la polpa, che poi viene sminuzzata.

In una padella, far soffriggere in olio extra vergine d'oliva la cipolla, il sedano, ½ aglio tritato finemente e il peperoncino.

Sfumare con del vino, e quando sarà evaporato, aggiungere la polpa dei gamberi.

Lasciar cuocere il tutto per 10 min. ca. aggiungendo il prezzemolo tagliato.

Unire poi il pomodoro e il concentrato, e lasciar cuocere per circa un'ora.

Nel frattempo, cuocere la pasta e condirla con il sugo preparato; guarnire infine il piatto con un gambero lasciato intero e del prezzemolo fresco tritato al momento.

I tipi di pasta consigliati per questo condimento sono tagliolini all'uovo o spaghetti.